“Io ti sbudello, se ti becco ti do tante di quelle mazzate…” minacce e insulti al presidente Giovanni Toti. Identificato l’autore

È un 36enne con numerosi precedenti penali, l’uomo che da alcuni mesi insultava constantemente, tramite i social, il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti. E’ stato scoperto e denunciato dalla Polizia postale di Genova e Torino.

Il Governatore infatti riceveva ogni giorno insulti e minacce sui suoi profili social e, dopo un esposto che lo staff del presidente ha presentato alla Polizia postale e delle comunicazioni della Liguria, è partita l’indagine che ha portato all’identificazione del 36enne. Le minacce ricevute avevano questo tenore: “Io ti sbudello!”, “se ti becco ti do tante di quelle mazzate…”, “Quante botte ti darei…”. I poliziotti hanno portato a termine l’operazione perquisendo l’appartamento dell’uomo e sequestrando gli account social e i device con i quali venivano messe in atto le minacce.

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.