Iniettato vaccino italiano sperimentale, Zingaretti “sarà pubblico, brevetto nazionale” – video

Un vaccino pubblico contro il virus Sars-CoV-2 con brevetto italiano – la speranza giunge dallo Spallanzani di Roma. La prima volontaria è una 50enne, vaccinata stamattina:

“Credo nella scienza italiana. Spero che le persone siano più responsabili”. L’azienda Srl ReiThera può produrre milioni di dosi, le prime in primavera. Il vaccino è infatti realizzato, prodotto e brevettato dalla società biotecnologica italiana ReiThera di Castel Romano. Il ministro Speranza: “Intelligenza e ricerca dell’Italia al servizio della sfida mondiale contro il Covid. “Ippolito: “Con un nostro vaccino eviteremo di essere schiavi di altri paesi”. Alle 8.30 circa il primo volontario ha ricevuto la dose del vaccino. Il vaccino che sarà sperimentato allo Spallanzani è interamente italiano ed è nato grazie a un protocollo siglato a marzo tra il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, il ministro della Salute, Roberto Speranza, il ministro dell’Università e della Ricerca scientifica, Gaetano Manfredi, il Consiglio Nazionale delle Ricerche e l’IRCCS «Spallanzani». Per la realizzazione di questo obiettivo sono stanziati 8 milioni di euro, 5 milioni a carico della Regione Lazio, trasferiti allo Spallanzani e 3 milioni a carico del Ministero dell’Università e della Ricerca scientifica“Il vaccino italiano sarà pubblico.  Un bene comune a disposizione di tutti coloro che ne avranno bisogno. La Regione seguirà passo dopo passo il processo di sperimentazione che parte oggi allo Spallanzani, per arrivare il prima possibile alla distribuzione” – ha dichiarato Zingaretti. Video:

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news) oppure iscrivendosi sul gruppo Whatsapp cliccando su questo link di invito.