Incidenti sul lavoro: morti tragicamente due uomini in due diverse località italiane

Tragedia  questa mattina a Verona dove un operaio è morto schiacciato dal cestello di una gru. Erano circa le ore 13,30 e in un cantiere in via Vasari, nei pressi dello stadio Bentegodi, il cestello di una gru si è improvvisamente sganciato dal braccio precipitando al suolo. In quel momento l’operaio si trovava proprio sotto il cestello rimanendo schiacciato. L’uomo è morto sul colpo. Sul posto, oltre il personale medico del 118 anche i  tecnici dello Spisal.

Un altro uomo è morto sul lavoro, sempre questa mattina  in provincia di Monza Brianza, precisamente a Bovisio Masciago: l’uomo 49enne, residente a Uboldo (Varese), era alla guida di un camion e stava portando lastre di legno in un cantiere. Ha iniziato le operazione di sganciamento, ma ad un certo punto qualcosa è andato storto e quasi 16 quintali di lastre di legno si sono riversate sull’uomo, schiacciandolo. E’ morto dopo poco per le numerose emorragie interne.

 

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.