Il telegiornale che non vedrete mai in tv, si parla anche di Italia e prodotti tipici

L’Italia continua ad essere spogliata ed umiliata da governo centrale ed Unione Europea: si parla di pesticidi, di autorizzazione all’emulazione di prodotti “finti” italiani, ma si parla anche di Siria e di come l’informazione ufficiale (o meglio, la disinformazione) sia capace di prendere in giro i cittadini. E’ quanto possibile ascoltare dalla “ControRassegna Blu #1- I bot sono finti, ma i poveri sono veri!” a cura del sito byoblu.com (fondato dal blogger Claudio Messora). “CBR – ControRassegna Blu, la rassegna stampa di Byoblu: le notizie che i radar dell’informazione mainstream non rilevano“. Si tratta di un “telegiornale” indipendente pubblicato sul web grazie anche alle donazioni facoltative degli utenti (info per donare: https://www.byoblu.com/sostienimi/#comesidona).

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news). Linkiamo qui sotto la puntata #1 del 24 aprile 2018, (con Giada Serina. Testi: Debora Billi. Riprese e montaggio: Luca Tempesta):