Il papà picchia e prende a morsi la mamma, il figlioletto di 3 anni lo fa arrestare

Torna ubriaco a casa e come tante altre volte, inizia prima a picchiare la moglie e poi a picchiarla e a prenderla a morsi. La donna urla per i dolori sino a far svegliare il figlioletto di soli 3 anni che, spaventato per le grida, è uscito sul pianerottolo e ha suonato alla porta dei vicini chiedendo aiuto. E’ accaduto a Limbiate, in provincia di Monza e Brianza, la notte tra venerdì e sabato scorsi.

I vicini hanno subito allertato i soccorsi. Sul posto sono giunti i Carabinieri che hanno arrestato l’uomo, un 36enne, mentre la moglie, una 33enne è stata portata in ospedale dove è stata medicata per le ferite e le contusioni riportate. La donna ha poi denunciato il marito per i continui maltrattamenti perpetrati ormai da anni.

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news) oppure iscrivendosi sul gruppo Whatsapp cliccando su questo link di invito.