Il Capo della Polizia Franco Gabrielli è stato nominato sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Il Capo della Polizia Franco Gabrielli è stato nominato sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri ed è stato chiamato a svolgere un nuovo delicato e importante incarico per la sicurezza della Repubblica. Poliziotto e uomo di Stato, durante la sua carriera ha avuto sempre una particolare attenzione per le esigenze dei cittadini e per il bene comune. Nel corso del suo mandato come Capo del Dipartimento della Pubblica Sicurezza ha attuato una profonda opera di riorganizzazione, nonché di ricostruzione di una comune identità all’interno della Polizia di Stato, incentrata sul profondo valore della memoria.

Nei quasi 5 anni trascorsi al Viminale, il Prefetto Gabrielli ha più volte manifestato la sua vicinanza alle donne e agli uomini impegnati in prima linea al servizio dei cittadini e a tutela della sicurezza delle comunità, delle quali, come ama ripetere, sono loro stessi parte integrante. Sono stati molteplici i momenti in cui Gabrielli ha incontrato “la sua gente”, visitando le Questure e i reparti di tutta Italia.

Nel corso dei tanti eventi pubblici in giro per le province italiane, il Prefetto ha più volte sottolineato la duplice importanza che hanno le cerimonie come le intitolazioni di piazze o la scopertura di targhe in ricordo di poliziotti caduti nell’adempimento del dovere. Da un lato, infatti, si rafforza il legame con le comunità, che vedono e sentono la Polizia di Stato come qualcosa di vicino e non di estraneo, dall’altro si rende onore a chi “prima di noi e meglio di noi ci ha indicato la strada da percorrere e come percorrerla”.

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l’indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.

 

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.