“Ho troppo caldo sotto la tuta anti-Covid”: l’infermiera si presenta in bikini, sanzionata

Allʼospedale regionale di Tula, in Russia, lʼiniziativa dellʼoperatrice non è piaciuta, anche se la 20enne ha provato a difendersi: “Non credevo che la protezione fosse così trasparente”:

La foto dell’infermiera in bikini è stata pubblicata anzitutto dalla redazione di newstula.ru da un lettore che l’aveva accompagnata con alcuni dettagli circa il contesto nel quale l’aveva scattata. Dopo essere venuto a conoscenza dell’episodio, il locale dipartimento regionale della Sanità ha riferito: “E’ stata applicata una sanzione disciplinare all’infermiera che ha violato i requisiti dell’uniforme”.

“Avevo caldo e non credevo che la tuta anti-Covid fosse così trasparente” – Ha tentato di giustificarsi con queste parole l’infermiera 20enne.

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news) oppure iscrivendosi sul gruppo Whatsapp cliccando su questo link di invito.