Gas Ucraina, il figlio del Presidente USA indagato dall’FBI per milioni di dollari non dichiarati – VIDEO

Hunter Biden, il figlio del Presidente americano, pare essere sotto scrutinio da parte dell’IRS (Internal Revenue Service) per non aver dichiarato alcuni milioni di dollari ricevuti dalla Burisma, compagnia del gas e petrolio ucraina quando il padre era vice presidente degli Stati Uniti:

L’indagine, secondo i media americani, nasce grazie all’analisi del computer di Hunter, finito nelle mani dell’FBI. Anche l’ex Presidente Trump, nei giorni scorsi, ha sollevato diverse accuse contro possibili investimenti commerciali realizzate da Hunter con una compagnia di gas cinese. Sue questi temi, abbiamo chiesto il commento del Senatori democratici Tim Kaine e Bob Menendez e dei repubblicani Marco Rubio e Josh Hawly. Da Washington il servizio di Rai:

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.