Fanno esplodere il cassonetto per gli indumenti usati la notte di Capodanno. In un video il barbaro gesto di alcuni giovani in Puglia

Grazie al video registrato da un balcone del Quartiere Europa, le forze dell’ordine potranno identificare e denunciare gli autori della grave esplosione di un grosso bidone per la raccolta di indumenti usati cui enormi pezzi di metallo sono stati sparati in aria mettendo in pericolo la popolazione. Lo rende noto l’Assessore alla Pubblica Sicurezza della città di Andria:

“Il mio augurio per l’anno nuovo è che dalla nostra città possano sparire idioti simili, talmente idioti da pensare che sia una cosa divertente far esplodere un contenitore di raccolta degli abiti usati. Sono stati ripresi e adesso verranno identificati e denunciati. Io mi sono rovinato il cenone di capodanno a vedere questo video, ma loro si rovineranno i prossimi mesi, non per il gusto di farlo, ma perché capiscano che certa idiozia è delinquenza, e da essa si può e si deve guarire” – ha dichiarato l’Assessore alla Pubblica Sicurezza Pasquale Colasuonno in un post diffuso sui social dal movimento politico Andria Bene in Comune. Link video:

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.