Falsi positivi, bloccati alcuni tamponi che davano esito alterato

Il Ministero della Salute ha  disposto la sospensione dell’utilizzo, fino a nuova comunicazione, di due lotti del test:

Come riportato sul sito web del Ministero, si tratta nello specifico di lotti fabbricati in Corea del Sud e commercializzati in Italia. Tale provvedimento, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, si è reso necessario a seguito della comunicazione, dell’Ospedale di Jesolo concernente un alto numero di falsi positivi il cui esito non è poi stato confermato al test molecolare. Il test ritirato è un test in immunofluorescenza (IFA) per la determinazione qualitativa del nuovo coronavirus (per esempio, SARS-CoV-2, 2019-nCoV) in campioni nasofaringei umani.

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.