Fa irruzione in un asilo nido e inizia a sparare: almeno 35 morti tra cui 25 bambini. L’assassino si è poi suicidato

Ha fatto irruzione in un asilo nido e ha iniziato a sparare. Il tragico episodio è accaduto a Nong Bua Lamphu, nel nord-est della Thailandia dove un ex poliziotto di 34 anni ha ucciso almeno 35 persone tra cui  25 bambini. L’uomo poi è fuggito in auto dirigendosi verso la sua abitazione dove ha ucciso la moglie, il figlio prima di togliersi la vita.

Non si conoscono ancora i motivi che hanno portato il 34enne ad una simile strage, forse il movente potrebbe essere legato al suo recente licenziamento a causa della sua dipendenza a sostanze stupefacenti. Sono in corso le indagini.

 

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.