Esalazioni da monossido in un residence: muore giovane di 21 anni, in gravissime condizioni l’amica 24enne

Tragedia questa mattina a Segrate presso il Residence Linate, poco distante dall’aeroporto di Linate, dove un giovane di  21 anni è morto a seguito di intossicazione da monossido di carbonio mentre una ragazza 24enne è stata trasportata in gravissime condizioni al Fatebenefratelli di Milano. La coppia, di origini campane, era a Segrate per lavoro.

Allertati i soccorsi, sul posto sono giunti i sanitari del 118, i Vigili del fuoco e i Carabinieri che stanno indagano sulla vicenda. Al loro arrivo i due giovani  sono stati trovati agonizzanti. Purtroppo il 21enne non ce l’ha fatta, è morto dopo poco. Secondo una prima ipotesi nella camera dei due ragazzi vi era  una alta concentrazione di monossido di carbonio, che sarebbe stato sprigionato dalla caldaia centralizzata situata nel piano interrato della struttura proprio sotto la stanza occupata al piano terra dai 2 giovani. Indagini in corso.

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.