Errore all’ospedale di Rovereto: sanitari ricevono soluzione fisiologica invece del vaccino anti covid-19

Per errore, ad alcuni operatori sanitari dell’Ospedale di Rovereto è stata somministrata della soluzione fisiologica invece del vaccino Pfizer contro il Covid-19.  L’incidente avrebbe riguardato 12 persone, fra medici, infermieri e operatori sanitari. Ora si dovrà  effettuare un test sierologico sulle presunte persone già individuate, per poter stabilire l’effettiva assenza di anticorpi. Quelli che risulteranno positivi al test potranno fare il richiamo mentre gli altri riceveranno la prima dose del vaccino.

L’allarme è scattato quando, dopo aver somministrato una ventina di vaccini venerdì 15 gennaio, sono poi risultate non utilizzate diverse fiale di vaccino. “Non c’è nessun problema sanitario” comunica l’Azienda Sanitaria che rassicura come il problema si sia già risolto. Per fortuna la somministrazione di soluzione fisiologica, utilizzata per diluire il vaccino, non comporta nessun rischio per i soggetti coinvolti, in quanto si tratta di acqua distillata e sale.

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l’indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.