Ecco perché in Nigeria stanno distruggendo milioni di dosi

Sul web si intensificano le voci della distruzione di molteplici lotti di vaccino per l’anti-Covid in alcune zone dell’Africa. Un fenomeno a dir poco incredibile se si pensa alla necessità di intervento sanitario proprio nei paesi del continente africano. Vista la situazione, anche in questo caso abbiamo voluto approfondire sul caso:

Effettivamente, anche su Reuters si riporta che il ministro della salute nigeriano Osagie Ehanire ha dichiarato che alcune dosi di vaccino contro il COVID-19 donate dai ricchi paesi occidentali avevano una durata residua di poche settimane, aggiungendosi alle sfide del paese nella vaccinazione della sua popolazione. Tutto ciò si verifica in un periodo storico dove meno del 4% degli adulti nella nazione più popolosa dell’Africa di oltre 200 milioni risulta completamente vaccinato. Semore la nota agenzia stampa internazionale riporta che:

“Shuaib ha affermato che il paese ha accettato vaccini a breve scadenza dalle nazioni donatrici internazionali nel tentativo di usarli rapidamente e fornire un certo livello di protezione per i nigeriani a causa della scarsità di vaccini in passato. Shuaib ha affermato che la Nigeria non accetterà più vaccini con una breve durata di conservazione, citando una decisione del comitato presidenziale. La scorsa settimana, Reuters ha riferito che si stima che circa un milione di vaccini COVID-19 siano scaduti in Nigeria il mese scorso senza essere stati utilizzati. Tuttavia, il direttore dei vaccini dell’Organizzazione mondiale della sanità, Kate O’Brien, ha affermato in un briefing giovedì che la percentuale di dosi sprecate è inferiore nei paesi che ricevono dosi attraverso COVAX rispetto a molti paesi ad alto reddito” – la notizia, dunque è vera e riguarda principalmente la scadenza dei prodotti forniti dai paesi occidentali. Una vera e propria gatta da pelare in ambito sanitario che sta facendo molto discutere. (Fonte: https://www.reuters.com/business/healthcare-pharmaceuticals/nigeria-destroy-around-1-million-expired-covid-19-vaccines-senior-official-2021-12-13/)

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.