E’ morto Roberto Maroni, ex ministro dell’Interno

L’ex Ministro dell’Interno Roberto Maroni è morto dopo una lunga malattia. Sposato, due figli, laureato in giurisprudenza, avvocato, era stato responsabile dell’ufficio legale della sede italiana di una multinazionale statunitense. Aveva 67 anni.

In molti lo ricorderanno come segretario federale della Lega Nord dal 1º luglio 2012 al 15 dicembre 2013. È stato Ministro dell’interno nei governi Berlusconi I e Berlusconi IV, risultando il primo politico esterno alla Democrazia Cristiana a ricoprire l’incarico nella storia repubblicana, Ministro del lavoro e delle politiche sociali nei governi Berlusconi II e Berlusconi III. È stato presidente della Regione Lombardia dal 2013 al 2018.

“Grande segretario, super ministro, ottimo governatore, leghista sempre e per sempre. Buon vento Roberto“. Lo scrive sui social il leader della Lega Matteo Salvini commentando così la scomparsa di Maroni.

#morto #robertomaroni #lega

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.