Dramma nella notte a Napoli: 11enne si suicida lanciandosi dal 10° piano

Dramma nella notte in via Mergellina a Napoli. Erano circa l’1,00 quando un ragazzino di 11 anni si è lanciato dal balcone della sua abitazione al 10° piano. Allertati immediatamente i soccorsi, sul posto è giunto subito il personale sanitario del 118 che non ha potuto fare altro che constatare la morte del giovanissimo.

Prima di suicidarsi, il ragazzino ha lasciato un biglietto nel quale chiede scusa alla mamma e esprime la sua folle paura per qualcuno, per cui deve uccidersi. L’undicenne allude a un uomo nero e, gli inquirenti che stanno indagando sul caso, non escludono che l’11enne possa essere stato vittima dei crudeli giochi, chiamati “challenge dell’orrore” che si svolgono online e che trascinano, coloro che aderiscono, a compiere atti di autolesionismo e persino il suicidio.

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news) oppure iscrivendosi sul gruppo Whatsapp cliccando su questo link di invito.