Dramma nel Trevigiano si getta dal ponte con il figlio in braccio. Muore giovane mamma mentre il figlioletto è in gravissime condizioni

Dopo la tragedia di ieri, dove un papà ha soffocato il figlioletto di 2 anni e poi si è suicidato, oggi nel Trevigiano un’altra triste storia. Una giovane donna di 31 anni, residente a  Vedelago (Treviso) ha preso la sua auto, una Lancia Y, e con il suo bambino di 1 anno si è avviata verso Caerano San Marco dove l’aspettavano i genitori. 

Ma dai genitori, la donna non è mai arrivata. Allarmati per non vederla arrivare, i genitori hanno prima contattato il marito per avere notizie e poi hanno allertato i Carabinieri. Da subito sono iniziate le ricerche e quando i Carabinieri hanno trovato l’auto della donna vicino al ponte sul Piave, a Vidor, hanno pensato subito al peggio.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco che si sono calati giù sotto il ponte, dove hanno trovato la donna ormai priva di vita e il figlioletto , ancora vivo ma in condizioni gravissime. Il bambino è stato imbragato e portato in superficie, quindi è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Cà Foncello. Secondo le prime informazioni, la donna era in cura in quanto soffriva di una forma depressiva. Dolore e sconforto nel piccolo paese di Vedelago.

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l’indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.

 

 

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.