Draghi e il futuro che ci aspetta, l’analisi critica di un economista

L’economista Malvezzi​ si dice l’unico rimasto a non credere a questa immagine salvifica del nuovo Premier​. Secondo lui, infatti, la linea politica​ ed economica​ che intraprenderà d’ora in avanti sarà volta “a difendere l’euro​, non le persone“:

A Radio Radio parla di un disegno molto più ampio che riguarda gli equilibri economici mondiali, non soltanto quelli del tricolore. un disegno che potrebbe terminare con un Draghi al Quirinale per la modifica radicale dell’economia mondiale entro il 2030. Lo ha spiegato in un’intervista diffusa su YouTube cui contenuto farà certamente discutere. A tal proposito, riportiamo qui sotto il link al video diffuso da Radio Radio:

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l’indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.