Disse “uno in meno” commentando l’assassinio del Carabiniere, Prof condannata a risarcimento alla vedova del militare ucciso nel 2019

La tragedia della morte del vicebrigadiere dei Carabinieri ucciso a coltellate nel luglio 2019 da due turisti americani a Roma – torna a far parlare di se:

Negli ultimi giorni, infatti, una professoressa è stata condannata al risarcimento a favore del militare ucciso a causa della frase “Uno in meno e chiaramente con sguardo poco intelligente. Non ne sentiremo la mancanza” scritto dall’insegnante sui social. La donna aveva così commentato il tragico episodio, scatenando dapprima critiche e polemiche e poi avviando anche un processo. Assolto il marito della donna che era accusato di favoreggiamento.

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.