Di Maio comincia a parlare di una “Banca di Stato pubblica per i cittadini” – video

Finalmente il Vicepremier e Ministro al lavoro Luigi Di Maio comincia a parlare di una “Banca di Stato” capace di elargire crediti senza troppi problemi ai cittadini italiani. Lo ha dichiarato capo politico del Movimento 5 Stelle nel corso di una diretta Facebook diffusa nelle ultime ore (che riportiamo qui sotto).

Nel video Di Maio menziona anche la banca Carige, alludendo alle ultime polemiche scaturite dopo l’azione di Governo. Dalle opposizioni accusano l’esecutivo di aver agito esattamente come il Governo PD tanto criticato dai pentastellati. Di Maio difende le azioni del Governo e replica “chiederemo di rendere noto al governo l’elenco dei debitori di Carige. Vogliamo sapere chi sono i De Benedetti di Carige e vogliamo vedere se ci sono legami politici o personali con gli amministratori delegati di questi anni. Chiederemo al commissario di promuovere l’azione di responsabilità sugli ex amministratori delegati di Carige”. Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio nel corso di una diretta Facebook. “Va rinnovato il prima possibile il vertice di Consob – ha aggiunto – perché è l’autorità che monitora i prodotti finanziari, come avrebbe dovuto fare con Banca Etruria”.

Resta l’incognita di un eventuale Banca di Stato capace di ristabilire l’economia interna: restando nell’unione monetaria dei 3% e degli “zero virgola”, come potrà il nostro paese far circolare piu’ soldi di quanti l’UE, attraverso la BCE, ne ha già elargiti? Servirebbe una sovranità monetaria che però, annunci a parte, al momento manca. Video:

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news).