Decreto dicembre: ipotesi riapertura negozi e ristoranti prima delle festività natalizie

Al termine della scadenza dell’ultimo Dpcm, il Governo guidato dal premier Giuseppe Conte ne starebbe già sviluppando un altro con possibili novità in ambito economico:

Secondo quanto riportato da alcune indiscrezioni giornalistiche, l’esecutivo starebbe valutando due distinte ipotesi. La prima riguarderebbe una proroga per altri 15 giorni delle misure in scadenza per la data del 3 dicembre, mentre la seconda ipotesi prevederebbe l’introduzione di un nuovo decreto ministeriale che consentirebbe di fatto la riapertura di negozi e ristoranti per 15 giorni con libertà di movimento all’interno dei confini regionali. Il tutto sarebbe basato su una previsione di un Rt sotto l’1 mentre ulteriori chiusure potrebbero poi nuovamente verificarsi verso il 22 dicembre. Sebbene il 2021 sia considerato l’anno della “svolta”, inoltre, non sarebbero da escludere nuovi lockdown anche nei primi mesi del prossimo anno:

“Tra febbraio e marzo ci sarà una terza ondata Covid e se qualcuno pensa che a Natale saremo tutti belli liberi dal virus si sbaglia”: è quanto ha detto Guido Bertolaso partecipando alla trasmissione “105 Friends” di Radio 105.

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news) oppure iscrivendosi sul gruppo Whatsapp cliccando su questo link di invito.