Danimarca sospende definitivamente Astrazeneca e Johnson & Johnson

Mentre in Italia il vaccino continua ad essere utilizzato per la campagna vaccinale contro il nuovo coronavirus, la Danimarca ha annunciato la sospensione definitiva. Il prodotto di Astrazeneca è tra i vaccini a vettori virali, sostanzialmente simile allo Sputnik russo e al vaccino italiano attualmente in lavorazione:

La Danimarca ha agito autonomamente, prima della decisione dell’Unione Europea che però potrebbe presto intraprendere azioni simili. Stando alle prime indiscrezioni, infatti, anche l’UE sarebbe in procinto di promuovere l’utilizzo di vaccini a mRna (quelli prodotti da Pfizer e Moderna, per intenderci). Il direttore dell’Agenzia danese Soeren Brostrom ha però sottolineato che se la Danimarca fosse stata in una situazione differente e con il sistema sanitario sotto pressione non avrebbe esitato a usare comunque il vaccino AstraZeneca. In una nota è spiegato che c’è “un possibile collegamento tra casi molto rari di coaguli di sangue anomali, perdita di sangue, bassa conta piastrinica e il vaccino di AstraZeneca”. “Questo – prosegue la nota – insieme al fatto che l’epidemia di Covid-19 in Danimarca è attualmente sotto controllo e altri vaccini sono disponibili contro il Covid-19, è stato determinante nella decisione dell’Autorità sanitaria danese di continuare il suo programma di vaccinazione contro il Covid-19 senza il vaccino di AstraZeneca“. “Nel bel mezzo di un’epidemia, è stata una decisione difficile continuare il nostro programma di vaccinazione senza un vaccino efficace e disponibile contro il Covid-19 – ha aggiunto Brostrom – Tuttavia, abbiamo altri vaccini a nostra disposizione e l’epidemia è attualmente sotto controllo. Inoltre abbiamo fatto molta strada verso la vaccinazione delle fasce di età più avanzata sulle quali la vaccinazione ha un enorme impatto potenziale sulla prevenzione dell’infezione”. La Danimarca ha sospeso anche il vaccino prodotto da Johnson & Johnson. Il tutto avviene nell’ottica della previsione di arrivo di altri due vaccini: Novavax e Curevax, quest’ultimo anch’esso basato sulla modalità mRna messaggero come Pfizer e Moderna. Link video:

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.