Coronavirus, parla il “paziente zero” italiano. Video dell’intervista

“Stavo bene, mi hanno preso di notte da casa” – fa sapere il “paziente zero” intervistato telefonicamente ed attualmente sottoposto a quarantena nel milanese dove i primi esami avrebbero però dato esito negativo. Stando ad una prima ricostruzione diffusa dalle testate giornalistiche, l’uomo sarebbe un manager tornato dalla Cina il 21 gennaio. Nel frattempo, un 78enne italiano colpito dal virus è morto in ospedale. L’intervistato avrebbe incontrato il 38enne ora ricoverato in terapia intensiva. Condividiamo qui sotto il link di un video diffuso su YouTube:

Il “vero” paziente zero, resta al momento un mistero: come fa notare il Tgcom, è caccia alla persona da cui è partito il contagio, ovvero colui che avrebbe contagiato il 38enne rientrato dalla Cina il 21 gennaio con un volo dell’Air China, è risultato infatti negativo ai test fatti all’ospedale Sacco di Milano. Attualmente isolato all’ospedale Sacco di Milano ma sta bene, non ha avuto sintomi, salvo una leggera febbre ed è risultato negativo ai test per il coronavirus.

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news) oppure iscrivendosi sul gruppo Whatsapp cliccando su questo link di invito.