Coronavirus, in Lombardia l’11% degli infermieri rifiuta il vaccino ma Regione precisa: “Fase 1 completa entro 5 marzo”

Un operatore sanitario (medici e infermieri) su 10 non ha aderito alla fese 1 della vaccinazione contro il nuovo coronavirus (Sars-CoV-2). A ricordarlo è stata la neo assessora al Welfare in commissione Sanità:

Come riportano anche fonti giornalistiche telematiche, infatti, non tutti i medici e gli infermieri lombardi degli ospedali e delle case di riposo hanno aderito alla campagna vaccinale. La Moratti ha poi specificato che “nelle rsa il 18% degli operatori non ha voluto il vaccino“. Una situazione che in Lombardia sta facendo molto discutere mentre le opinioni dei cittadini sulla campagna vaccinale in corso appaiono discordanti. A tal proposito, riportiamo qui sotto il link ad un video diffuso sul web:

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l’indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.