Come capire se la tua tartaruga d’acqua dolce è maschio o femmina

Come riconoscere le tartarughe palustri femmine dagli esemplari maschi e viceversa? Come riporta GloboChannel.com, il seddo questi rettili palustri può essere osservato nei dettagli fisici:

I maschi: in controtendenza rispetto ad altre specie animali, sono più piccoli rispetto alle femmine, hanno le unghie delle zampe anteriori molto più lunghe (fino a 3cm) per la danza di accoppiamento, coda con una base molto larga e l’apertura della cloaca posta nella sua estremità, in prossimità della punta. La coda, inoltre, è decisamente più lunga rispetto a quelle delle femmine (più tozza). Il piastrone si presenta concavo per facilitare l’accoppiamento. E’ inoltre possibile riconoscere un maschio di Trachemys anche attraverso l’atteggiamento: molto particolare risulta infatti la “danza” di accoppiamento, che consiste nell’avvicinamento del volto verso quello della femmina con le zampe anteriori rivolte verso il “partner” e le unghie ben in mostra. Una foto:

https://thepetenthusiast.com/

Le femmine: sono molto più grosse dei maschi, a volte anche due volte tanto e dall’aspetto meno elegante e più “tozzo”. Anche le femmine presentano delle unghie molto pronunciate ma ben più corto e meno affilate di quelle dei maschi. Il loro piastrone si presenta piatto per aumentare lo spazio per contenere le uova. Una foto di una femmina:

Riepilogando, dunque, i maschi di questa specie sono molto più piccoli, hanno la coda più lunga e le unghie molto più lunghe delle femmine, che invece si presentano di dimensioni ben più grandi, anche il doppio. Linkiamo qui sotto i link ad alcuni video che elencano alcune delle differenze tra il maschio e la femmina di Trachemys:

 

#Trachemys #scriptascripta #femmina #maschio #caratteristiche #palustre #acquadolce #tartaruga #tartarughine

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.