Colpisce il volto di un 27enne con un’accetta e gli spacca la mandibola, arrestato 69enne nel catanzarese

Un pensionato di Vallefiorita, in provincia di Catanzaro, è stato arrestato per tentato omicidio questa mattina dai Carabinieri della stazione di Squillace. Si tratta di B. A. V., 69enne accusato di aver aggredito un 27enne anch’egli residente a Vallefiorita.

Allertati intorno alle 12:00 i Carabinieri giunti sul posto hanno trovato il giovane riverso a terra con una visibile ferita al volto, mentre i sanitari del 118 prestavano le prime cure. All’arrivo dei militari, la vittima si stava risvegliando dopo un iniziale svenimento dovuto alla aggressione subita. La ricostruzione dei fatti svolta nell’immediatezza ha permesso di individuare nel 69enne l’autore dell’aggressione scaturita da una lite per futili motivi legati al parcheggio di un’auto. A seguito di uno scontro verbale, il pensionato pare sia rientrato in casa, abbia preso un’accetta e si sia scagliato contro il 27enne, colpendolo al volto con il lato piatto, spaccandogli la mandibola e facendolo svenire.

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news) oppure iscrivendosi sul gruppo Whatsapp cliccando su questo link di invito.