Carabiniere spara alla moglie e poi si suicida. La donna ricoverata in gravissime condizioni

Tragedia a Marino, in provincia di Roma, dove un Carabiniere ha sparato alla moglie e poi si è suicidato. Erano circa le ore 16,00 di oggi pomeriggio quando l’uomo, 56 anni, ha sparato 4 colpi di pistola colpendo la donna in varie corpi del corpo sino a farla cadere per terra. Poi è andato in un’altra stanza e si è ucciso con la stessa pistola.

A dare l’allarme sono stati i vicini di casa quando hanno sentito gli spari. Sul posto è giunta la Polizia che ha trovato l’uomo senza vita, mentre la moglie era ancora viva ma in gravissime condizioni. Trasportata  subito in ospedale, la donna è sotto le cure dei medici che stanno facendo di tutto per salvarle la vita. Non si conoscono ancora i motivi che ha portato l’uomo  all’insano gesto. Sul caso indaga la Polizia di Stato.

 

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.