Home Cronaca Carabiniere preso a pugni in faccia da migrante venditore abusivo “frattura del...

Carabiniere preso a pugni in faccia da migrante venditore abusivo “frattura del setto nasale”, poi, non contenti, inseguono l’auto dei CC – video

Un gruppo di ambulanti, di origine senegalese, si è scagliato contro tre pattuglie dei carabinieri durante un controllo contro la vendita abusiva di oggetti contraffatti. È successo ieri pomeriggio a Pisa, in via Vecchia Barbaricina. I militari, impegnati in uno dei servizi quotidiani a contrasto dell’abusivismo commerciale, sono stati aggrediti dopo il sequestro di circa 160 borse che erano state messe in vendita su dei teli distesi sulla strada. In particolare, un senegalese ha preso a pugni due carabinieri, che sono rimasti feriti: un militare ha riportato la frattura del setto nasale, con una prognosi di 30 giorni, l’altro una distorsione al dito di una mano.
 

Sono in corso le indagini da parte dell’Arma per identificare l’autore dell’aggressione ai due militari. La vicenda è stata parzialmente ripresa con un cellulare e il video sta facendo il giro dei social network. Ed è stato commentato anche dal ministro dell’Interno, Matteo Salvini: “Venditori aggrediscono i Carabinieri e durante un controllo ne mandano all’ospedale uno, al quale invio tutta la mia solidarietà e auguri di buona guarigione. Serve #tolleranzazero: espulsioni per i clandestini e restituzione alle nostre città di un clima di legalità, questo è il mio obiettivo” – ha scritto, condividendo su Facebook il video. A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news). Video:

Send this to a friend