Cani in spiaggia, Tar: “i comuni non possono vietare l’ingresso sulle spiagge libere”

I comuni non possono vietare l’accesso dei cani nelle spiagge libere: questo è quanto stabilito in una sentenza del Tar del Lazio:

La sentenza del Tar del Lazio cambia l’assetto nazionale: qui in non poche occasioni i proprietari di cani hanno cercato di raggiungere la spiaggia libera con i loro amici a quattro zampe. La nuova sentenza stravolge così gli equilibri nazionali a favore di chi vorrebbe portare il proprio cane sulla spiaggia non soggetta a concessioni demaniali a favore di privati (lidi a pagamento). Ovviamente occorre comunque ricordare che:

un cane va tenuto sotto controllo con guinzaglio alla mano e vanno evitati rischi inutili se questo si dimostra particolarmente intollerante nei confronti di estranei o altri animali. Ricordiamo che ogni tipologia di atteggiamento aggressivo del cane è responsabilità del proprio padrone e di conseguenza lo stesso è tenuto a garantire la sicurezza del proprio animale e dei passanti.

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news).