Cagnolino torna a casa dopo 3 anni e un percorso da 800 Km, la proprietaria commossa “miracolo di Natale”

Il barboncino tornato a casa giusto il tempo di Natale

Un barboncino che è scomparso tre anni fa è arrivato giusto in tempo per Natale. La proprietaria di Milo è scoppiata in lacrime quando ha sentito per la prima volta la notizia, che l’adorabile cucciolo si trovava nella città di Cairns nel Queensland, a 800 chilometri da dove era scomparso. Lauren Preece viveva a Cairns, ma ha mandato il suo amato cane nella città dell’estremo nord di Weipa a vivere con i suoi genitori quando ha ottenuto un lavoro in Canada nel 2017. Ma un mese dopo la sua partenza, Milo era scomparsa nel mezzo del paese dei coccodrilli e la famiglia temeva il peggio. Il percorso effettuato dal cagnolino:

Il proprietario di Milo è scoppiato in lacrime quando ha sentito per la prima volta la notizia, l’adorabile cucciolo era stato localizzato nella città di Cairns nel Queensland, a 800 chilometri da dove era scomparso.

All’inizio, ci siamo convinti che fosse stato aggredito da un dingo“, ha detto la signora Preece a 7News. Sebbene Milo fosse dotato di collare e regolare microchip, gli umani non sono stati in grado di localizzarlo nonostante i ripetuti sforzi. Ma all’improvviso è arrivata una telefonata dal Balaclava Veterinary Surgery. Hanno detto alla signora Preece che Milo si trovava nella periferia esterna di Cairns:

Il modo in cui il coraggioso cane è riuscito a tornare a Cairns combattendo predatori selvaggi e strade trafficate rimane un mistero, ma la signora Preece lo sta attribuendo a un miracolo di Natale (nella foto insieme)

“Sono rimasta assolutamente scioccata. Non credevo a quello che stava succedendo “, ha detto. Non appena ho riattaccato, ho solo pianto. Ero così felice” – ha aggiunto la donna. Il modo in cui il coraggioso cane sia riuscito a tornare a Cairns combattendo predatori selvaggi e strade trafficate rimane un mistero, ma la signora Preece lo attribuisce a un miracolo natalizio. Sebbene Milo sia in `un po ‘di cattive condizioni’ dopo la sua epica avventura, il personale veterinario ha detto che dovrebbe tornare in piena salute molto presto.

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news) oppure iscrivendosi sul gruppo Whatsapp cliccando su questo link di invito.