Cadono dal ponte Tibetano nel Veronese: feriti papà, mamma e figlia di 4 anni. Salvi per miracolo

Tragedia sfiorata nel pomeriggio di domenica 20 settembre nel Veneto: papà, mamma e figlioletta di 4 anni stavano percorrendo il sentiero del ponte Tibetano che sovrasta la Val Sorda nel comune di Marano di Valpolicella, nel Veronese, quando per motivi ancora da chiarire, i tre sono caduti ferendosi.  Allertati i soccorsi, sul posto è giunto l’elicottero di Trento Emergenza e una squadra del Soccorso alpino che hanno recuperata tutta la famiglia, salva per miracolo. Trasportati tutti e tre in ospedale, non sono in gravi condizioni.

Il ponte tibetano, che collega il sentiero di Marano di Valpolicella con quello di Sant’Anna d’Alfaedo, è sospeso ad un’altezza di circa 40 metri, ed è lungo 52 metri e largo 70 cm. Attraversarlo non è assolutamente cosa semplice, anzi, per il suo percorso abbastanza difficoltoso è consigliabile a persone esperte.

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news) oppure iscrivendosi sul gruppo Whatsapp cliccando su questo link di invito.