Budapest: i campioni d’Italia battono USA, record di medaglie – VIDEO

Un vero e proprio record di medaglie per gli Azzurri ai mondiali di nuoto a Budapest: Gregorio Paltrinieri:

non partendo tra i favoriti, ha dominato i 1.500 stile libero, in testa dalla prima all’ultima vasca, e fino a 100 metri dal traguardo con tempi da record del mondo, chiudendo in 14’32″80. Altro oro storico per l’Italia quello della staffetta 4×100 mista con il tempo di 3’27″51, battendo i favoritissimi Stati Uniti (3’27″79) e la Gran Bretagna (3’31″31). Gli azzurri hanno tenuto dietro gli Usa in tutte le frazioni, con Thomas Ceccon, Nicolò Martinenghi, Federico Burdisso e Alessandro Miressi. Thomas Ceccon ha invece chiuso quarto nei 50 dorso, alle spalle degli statunitensi Justin Ress (24″12) e Hunter Armstrong (24″14) e del polacco Ksawery Masiuk (24″49). Altra medaglia ‘pesante’, l’argento di Benedetta Pilato nei 50 rana, anche se partiva da favorita: con 29″80, è stata battuta dalla lituana Ruta Meilutyte (29″70). Terza la sudafricana Lara van Niekerk con 29″90. Link video:

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.