Briatore ricoverato in ospedale, altri 52 positivi nel suo locale

Il noto imprenditore Flavio Briatore è stato ricoverato dopo aver accusato febbre e spossatezza e risultato positivo al nuovo coronavirus:

Secondo quanto è in grado di rivelare l’Espresso, l’imprenditore sarebbe arrivato nel San Raffaele di Milano lo scorso lunedì. Secondo quanto riportato da Il Giornale, inoltre, il laboratorio Microbiologia del Policlinico di Cagliari, incaricato di effettuare i test sui dipendenti del locale di Porto Cervo, ha riscontrato altri 52 positivi tra i dipendenti del Billionaire (il noto locale situato in Sardegna). Come riporta il quotidiano L’Unione Sarda – è arrivato nella tarda sera di lunedì, confermando la presenza di un focolaio nel locale, chiuso dal 17 agosto. Prima sei positivi, poi il numero era salito a 11 e in 50 si erano messi in autoisolamento. Sempre in Sardegna, un altro locale era stato chiuso per altri casi di positività al virus Sars-CoV-2. Smentite le condizioni critiche di Briatore:

Il 70enne è arrivato in ospedale con sintomi da polmonite ed è stato sottoposto a una tac e a un tampone, risultando quindi positivo al coronavirus ma non è in pericolo di vita. Il suo staff ha poi precisato che l’imprenditore “tiene a ringraziare per le tante manifestazioni di affetto e interesse alla sua salute ricevute in queste ore”. Come si legge in una nota, il comunicato specifica poi che “domenica sera Briatore, accusando leggera febbre e sintomi di spossatezza, si è recato all’ospedale San Raffaele di Milano per un controllo. L’imprenditore è stato ricoverato, è stato sottoposto a un check up generale e resta sotto controllo medico”.

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news) oppure iscrivendosi sul gruppo Whatsapp cliccando su questo link di invito.