Bitcoin sbarca alla Borsa di New York: al via al primo ETF con debutto al NYSE

In quello che potrebbe essere uno dei passi più significativi che la criptovaluta ha compiuto verso il mainstream durante la sua storia decennale, la Borsa di New York dovrebbe iniziare a consentire ai trader di scommettere su Bitcoin.

“Il 2021 sarà ricordato per questo traguardo”, ha detto al  New York Times Michael Sapir, CEO di ProShares, che gestirà il fondoa Wall Street. Ha anche dato un’occhiata agli exchange di criptovalute meno regolamentati, dicendo al giornale che gli investitori vogliono “un comodo accesso a Bitcoin in un wrapper che abbia l’integrità del mercato“. Il fondo non consentirà a nessuno di scambiare direttamente Bitcoin, ma fornirà un meccanismo per scommettere sui futures della valuta digitale, il che significa che consentirà agli investitori di scommettere essenzialmente su ciò che farà Bitcoin.

Questo è un passo verso l’adozione tradizionale e uno con un supporto abbastanza solido da parte dei regolatori federali, ma secondo il NYT, gli  irriducibili delle criptovalute stanno ancora resistendo per un modo per scambiare risorse blockchain direttamente sulla leggendaria Borsa di New York. C’è una certa ironia in Bitcoin, la cui ideologia iniziale era strettamente legata al fornire un modo per spostare denaro senza che le grandi istituzioni finanziarie collegate al crollo finanziario del 2008 si intrecciassero sempre più con quelle stesse istituzioni. Ma questo non significa molto quando gli investitori hanno i segni del dollaro nei loro occhi. In effetti, il debutto incombente di Bitcoin in Borsa potrebbe spiegare il suo aumento di prezzo nelle ultime settimane. Quello che succederà in seguito, però, è da indovinare. Nel frattempo – riporta Reuters – il procuratore generale dello stato ha chiesto a due piattaforme di prestito di criptovalute di cessare le attività a New York e ad altre tre piattaforme è stato chiesto di fornire informazioni sulla loro attività. Nel periodo di ottobre 2021, l’andamento di BitCoin è poco mosso sopra i 60.000 dollari.

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.