Bill Gates divorzia dalla moglie Melissa “ma impegno a fondazione continuerà” assicurano

insider.com

“Dopo molte riflessioni e molto lavoro sulla nostra relazione, abbiamo deciso di porre fine al nostro matrimonio”, ha scritto la coppia su Twitter:

I due si sono incontrati alla fine degli anni ’80 quando Melinda è entrata a far parte dello studio Microsoft di Bill. Hanno tre figli. Gestiscono congiuntamente la Bill & Melinda Gates Foundation. L’organizzazione ha speso miliardi per combattere cause come malattie infettive e incoraggiare le vaccinazioni nei bambini. I Gates – insieme all’investitore Warren Buffett – seguono la campagna Giving Pledge, che invita i miliardari a impegnarsi a donare la maggior parte della loro ricchezza per buone cause anche se, con la pandemia da nuovo coronavirus, sul web si sono alimentate critiche e ricostruzioni che li vedrebbero all’apice di progetti discutibili e spesso di stampo complottista. Bill Gates è la quarta persona più ricca del mondo, secondo Forbes, ed il suo patrimonio vale attualmente 124 miliardi di dollari:

bbci.co.uk

Ha fatto i suoi soldi attraverso l’azienda che ha co-fondato negli anni ’70, Microsoft, la più grande azienda di software del mondo. La coppia ha entrambi pubblicato la dichiarazione annunciando il loro divorzio su Twitter. “Negli ultimi 27 anni, abbiamo cresciuto tre bambini incredibili e costruito una fondazione che lavora in tutto il mondo per consentire a tutte le persone di condurre una vita sana e produttiva“, si legge. “Continueremo a condividere la convinzione in quella missione e continueremo il nostro lavoro insieme alla fondazione, ma non crediamo più di poter crescere insieme come coppia nella prossima fase della nostra vita. Chiediamo spazio e privacy per la nostra famiglia mentre comincieremo a navigare in questa nuova vita” – hanno concluso.

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.