Batterio Burkholderia nelle salviette per bambini, scatta ritiro a scopo precauzionale. Ecco marca e lotto

Carrefour sta richiamando a scopo precauzionale un lotto di SALVIETTE PELLI SENSIBILI per la possibile presenza di un batterio patogeno del genere Burkholderia cepacia. Il prodotto richiamato che appartiene al lotto numero 0765181022 a marchio CARREFOUR BABY, è venduto in confezioni da 72 pezzi. In caso di contaminazione scatenata da salviettine contaminate, i pazienti immunocompromessi sarebbero soggetti a un rischio più elevato di infezione.

Dal punto di vista clinico B. cepacia è in grado di causare nell’uomo infezioni cosiddette opportunistiche, soprattutto tra i pazienti immunocompromessi (con difetti di immunità, ndr) e in soggetti affetti da fibrosi cistica (opportunistiche sono dette le infezioni provocate da batteri che sono del tutto innocui per persone che non hanno problemi di compromissione delle difese antibatteriche, ndr). Carrefour, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, raccomanda ai clienti in possesso di confezioni richiamate di non usarle e di riportarle al punto vendita d’acquisto, dove si provvederà alla sostituzione o al rimborso La catena si scusaper il disagio.

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news).