Avvelena il marito per stare con l’amante ma l’uomo dopo la fine della loro relazione la denuncia. Arrestata 36enne nel palermitano

Morì nel gennaio del 2019 e si pensò a morte naturale, ma così non è stato. Il 40enne Sebastiano Rosella Musico, pizzaiolo di Termini Imerese, in provincia di Palermo fu avvelenato dalla moglie. La donna uccise il marito per poter vivere con il suo amante.

Dopo la fine della relazione tra i due però, l’amante della donna, nel mese di febbraio scorso, ha rivelato ai Carabinieri l’omicidio effettuato dalla donna. La salma del povero pizzaiolo è stata esumata e l’autopsia ha accertato la presenza di cianuro. La donna, 36enne,  è stata arrestata.

 

 

 

 

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.