Attenzione alla multa da oltre 400 euro per il condizionatore acceso in auto ferma, ecco quando si rischia

In alcune circostanze, tenere il condizionatore (ed il motore) dell’auto accesi può significare ricevere una multa da oltre 400 euro:

E’ quanto previsto da una legge – introdotta già nel 2007 ed aggiornata ad aprile del 2022 – che prevede sanzioni nei confronti degli automobilisti che mantengono il motore dell’auto acceso durante la sosta prolungata, anche quando questa è stata lasciata volutamente accesa per far funzionare il condizionatore del proprio veicolo:

Tale legge fu introdotta anni fa per contrastare il fenomeno dell’inquinamento dei gas di scarico. Le emissioni delle auto a combustibile fossile, infatti, oltre a contribuire al pericoloso “effetto serra” sono anche fonti di particolato inquinante (tra questi, i famosi Pm 2,5 e Pm10) capaci di intaccare i polmoni e causare persino forme importanti di patologie tumorali. Fermarsi con l’auto accesa per svariati minuti – anche nel caso in cui si è fermi in una piazzola di sosta per aspettare qualcuno, telefonare, leggere il giornale, riposare – è un’infrazione del Codice della Strada (articolo 157 comma 7-bis) che prevede una multa che va dai 216 ai 432 euro.

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.