Altro caso di sovradosaggio di vaccino anti covid: 4 dosi ad una donna 67enne livornese

E’ accaduto di nuovo: un altro caso di sovradosaggio di vaccino anti Covid somministrato ad una donna di 67 anni presso l’hub vaccinale di Livorno. Alla donna le è stato somministrato, per errore, lo 0,30 ml di vaccino Pfizer-Biontech non diluito, pari ad una quantità di 4 dosi di vaccino. La signora è stata immediatamente posta sotto osservazione dal personale medico. Al momento non ha avuto nessun effetto collaterale ed è in buone condizioni. Attualmente si trova ancora in ospedale dove rimarrà per qualche giorno sempre sotto il controllo dei medici.

Il primo caso di sovradosaggio si verificò giorni fa a Massa, dove ad essere “multi vaccinata” fu una giovane studentessa di 23 anni; a lei le vennero somministrate ben 6 dosi di Pfizer.

 

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.