Afferrata per il collo e presa a calci: aveva chiesto il green pass a coppia di anziani americani all’aeroporto di Trieste

Un episodio alquanto strano quello accaduto martedì pomeriggio all’aeroporto “Ronchi dei Legionari” di Trieste: un’anziana coppia statunitense, lui 79 anni e lei 80, in partenza per Londra, alla richiesta dell’addetta del green pass, ha mostrato il test effettuato in farmacia. Purtroppo il certificato in loro possesso non era sufficiente per la partenza verso Londra. L’operatrice, di conseguenza, ha vietato loro di proseguire. I due anziani, a quel punto, hano iniziato ad inveire contro l’operatrice; il 79enne poi, ha fatto prima volare i documenti a terra e poi, mentre la donna li stava raccogliendo, l’ha  afferrata per il collo e con un calcio l’ha scaraventata per terra.

In soccorso alla donna sono giunti gli agenti della Polizia di frontiera che l’hanno trasportata al pronto soccorso più vicino dove le è stato diagnosticato un trauma cranico con prognosi di 8 giorni. La coppia statunitense è stata denunciata.

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.