Accoltella moglie, suocera e gatto e poi tenta di suicidarsi. Piantonato all’ospedale di Milano 66enne

Più di 20 sono le coltellate che un uomo ha inferto alla moglie 56enne e alla suocera 90enne. E’ accaduto questa mattina all’alba in un appartamento alla periferia di Milano.  L’uomo, un 66enne, ha ferito anche il gatto domestico e poi ha cercato di suicidarsi, ma si è procurato solo qualche lieve ferita. E’ stato lui stesso che ha chiamato il 118 dichiarando ciò che aveva appena commesso.

Sul posto è giunto il personale sanitario del 118 e i Carabinieri. Le due donne sono state trasportate a Niguarda in gravissime condizioni mentre l’uomo è stato trasportato all’ospedale San Carlo piantonato da militari. Non è ancora chiaro il motivo che abbia spinto l’uomo ad  un simile gesto.

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news) oppure iscrivendosi sul gruppo Whatsapp cliccando su questo link di invito.